Volersi male. La ferita non rimarginata

fabrizio.mardegan_sentirsiincolpa

…Spesso, una delle cause principali di una ferita in chiunque di noi proviene dalla nostra difficoltà a perdonarci ciò che abbiamo fatto a noi stessi o che facciamo subire agli altri. Perché non ci riusciamo? Forse perché, semplicemente,  di solito non ci rendiamo neanche conto che ci vogliamo male…anche se spesso diciamo il contrario! Più è profonda la ferita da abbandono, più  ci abbandoniamo ossia ci trascuriamo, non ci diamo la giusta attenzione, anzi, al contrario, ci piace controllare l’altro, dare attenzioni all’altro, lo critichiamo appena ne abbiamo l’opportunità. Allora se  siamo così, dovremmo ASTENERCI dal fare del bene a qualcuno, risparmiamocelo! A meno che non siamo capaci di sopportare l’ingratitudine!! Ma ne dubito. Inoltre, ricordiamoci sempre che: RIMPROVERIAMO AGLI ALTRI TUTTO CIO’ CHE NOI STESSI FACCIAMO E NON VOGLIAMO VEDERE! Forse è per questa ragione che attiriamo a noi persone che ci mostrano che cosa noi facciamo agli altri o a noi stessi…

Dott. Marco Franceschini (stralcio di articolo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *